Top

logo9

Welcome to our blog

 

 

L’AGENDA DELL’ARTE – IN LIBRERIA

Alfabeto umano da le Heures de Charles d'Angoulême di Robinet Testard, XV secolo
, Bibliothèque nationale de France in Paris
 

FRANCESCA GREGO

30/08/2018

• Alessandra Rodolfo e Caterina Volpi, Vestire i Palazzi. Edizioni Musei Vaticani
Dalla collaborazione tra il Getty Research Institute di Los Angeles, l’Università la Sapienza di Roma e i Musei Vaticani nasce la collana Dentro il Palazzo, che esplora con profondità senza precedenti le dimore storiche della Capitale e rievoca il fascino di ambienti oggi scomparsi. 
Nel volume curato da Alessandra Rodolfo e Caterina Volpi tessuti, arazzi e decorazioni balzano in primo piano, rivelando il proprio ruolo di straordinarie scenografie della vita nella Roma del Barocco e del tardo Rinascimento. 

Ribaltando l’ottica ottocentesca che vede l’opera come oggetto isolato nella propria eccezionalità, le autrici pongono l’accento sul complesso sistema dell’arredo, all’interno del quale sculture e strumenti musicali, specchi e gioielli, sete, velluti, libri, mobili e quadri restituiscono insieme il gusto e l’arte di un’epoca. Un viaggio in un mondo teatrale e raffinato, ma anche nella struttura organizzativa e finanziaria delle dimore del tempo, nelle colorate botteghe dei mercanti, nella cultura dell’abito e della moda. 

Leggi tutto: compro arte a Catania

modernariato e designe
mobile di modernariato-artedelrestauro.it

Nei miei corsi di restauro dei mobili e antiquariato si parla spesso di storia del mobile e dell’arredo. Come sai non restauriamo solo mobili dell’800 ma anche del 900. Una delle domande che mi viene spesso rivolta è:

Carlo cosa significa Modernariato e quando nasce il Design?

Per Modernariato si intende la produzione di oggetti e arredi, concepiti a partire dagli anni ’30 fino agli ’80, risultato di una vera e propria rivoluzione del gusto che porterà il design, la moda e l’architettura alla portata di tutti. Il Modernariato ha modificato la concezione di ambiente domestico e si inizia a parlare di “industrial design”. Ti propongo un articolo scritto da Maria Villa che si occupa di Modernariato e Decorazione.

La nascita del design in Italia rispetto a Francia, Inghilterra e Germania parte in ritardo per la mancanza di una tradizione industriale nel nostro paese. Si inizia a parlare di design negli anni ‘30 anche se allora si chiamava “arti decorative”

Il moderno industrial design italiano viene promosso attraverso la Triennale di Milano favorendo l’incontro tra il mondo dell’industria e il mondo delle arti applicate.
Uno dei maggiori esponenti che segnò il gusto dell’epoca fu l’architetto-artista-designer Gio’ Ponti non solo con le opere di architettura come palazzo Montecatini a Milano ma soprattutto con le sue opere artigianali e di arredo: le ceramiche per la Richard Ginori, i mobili per la casa per la Rinascente e le lampade e gli arredi per Fontana Arte.

Leggi tutto: Modernariato a catania

 
Gaetano Previati, La Danza. Courtesy Fondazione Ragghianti
 

FRANCESCA GREGO

22/05/201A 160 anni dalla nascita di Giacomo Puccini, il suo universo poetico e sognante rivive in una mostra al confine tra le arti, che al fascino dell’opera unisce le suggestioni della pittura e del disegno. 

Dedicata alla memoria di Simonetta Puccini, Per sogni e per chimere. Giacomo Puccini e le arti visive porta alla Fondazione Ragghianti di Lucca gli artisti amati e collezionati dal grande compositore, insieme a dipinti e sculture ispirate ai suoi melodrammi, ritratti del maestro, fotografie d’epoca, ricercati manifesti teatrali, opere grafiche, documenti, arredi e cimeli. In tutto circa 120 pezzi, provenienti da importanti musei e teatri italiani o conservati in prestigiose collezioni private e mai visti in pubblico, che nell’allestimento della nota scenografa Margherita Palli illustrano il clima espressivo in cui si mosse l’autore della Tosca e della Bohème.  In primo piano, le influenze esercitate dalla sua musica sulle arti, ma anche dimensioni personali tutte da scoprire, come l’amore di Puccini per la caricatura o la sua passione per l’arredamento.

Leggi tutto: compro modernariato

UN'OPERA DEL RICCIARELLI IN ARRIVO A FIRENZE

L'ELIA NEL DESERTO DI DANIELE DA VOLTERRA L'ULTIMO ACQUISTO DEGLI UFFIZI

Daniele da Volterra, Elia nel deserto, 1543-1547
 

SAMANTHA DE MARTIN

18/07/2018

Firenze - Un’iconografia rarissima del profeta Elia in meditazione svela l’indissolubile filo che unisce la pittura di Daniele da Volterra alle invenzioni michelangiolesche dispiegate sulle volte della Cappella Sistina e nel Giudizio Universale. 
Quest’opera realizzata dal collaboratore e strettissimo amico del Buonarroti, pionieristica per la pittura della Controriforma, da oggi avrà un posto d’onore nei nuovi spazi degli Uffizi dedicati alla pittura del Cinquecento.

Leggi tutto: compro mobili antichi e modernariato catania

A OSTIA ANTICA RIAFFIORA UNA PREZIOSA TESTA MARMOREA

La testa in marmo riemersa ad Ostia antica. Courtesy of Parco archeologico di Ostia antica
 

SAMANTHA DE MARTIN

04/05/2018

Roma - Anche se ricoperta da uno strato di terra che ne offusca i dettagli, la raffinata testa in marmo restituita oggi dal terreno, nel corso di lavori di manutenzione ordinaria nel parco archeologico di Ostia Antica, si presenta bellissima. 

Leggi tutto: restauro statue lignee

Subscribe our Newsletter