Top

logo9

Welcome to our blog

van gog

 

Un’esistenza maledetta, un genio dell’arte e i suoi dipinti entrati nell’immaginario visivo mondiale con una potenza che ha pochi eguali. Gli ingredienti per bucare lo schermo ci sono tutti. Nessuna meraviglia, dunque, se il cinema si è impadronito della leggenda di Vincent Van Gogh.

Sono passati 70 anni da quando Alain Resnais ha raccontato per primo l’arte del maestro olandese in un coraggioso documentario in bianco e nero: una situazione davvero invidiabile se paragonata a quella di chi, oggi, si confronta dietro la macchina da presa con un grande della pittura che è anche un’icona mediatica. Ciò nonostante, Resnais non rinunciò a cercare una prospettiva originale per il proprio Van Gogh (1948). Vagando tra il villaggio olandese di Neuen, Parigi, la Provenza e l’Île-de-France, riprese noti capolavori come se fossero porzioni di realtà, trasformando per la prima volta lo spazio pittorico in spazio cinematografico.
Dopo il suo esperimento pionieristico, decine di documentari, biopic, serie televisive, lungometraggi di finzione girati in tutto il mondo hanno riportato sullo schermo uno degli artisti più amati di sempre. Difficile aggiungere qualcosa di nuovo.

Leggi tutto: restauriamo dipinti antichi e comodini

Antichità Maniscalco, una garanzia nel restauro e nella cura dei mobili antichi

Da generazioni tramandiamo l'arte antica del restauro che svolgiamo con passione e professionalità.

 

image

 

Quotidianamente arricchiamo la nostra arte attraverso il continuo feedback con i nostri clienti sparsi sull'intero territorio nazionale. Gli ottimi risultati sono ottenuti, da un lato, grazie a una organizzazione certosina del lavoro, dall'altro, a una impareggiabile qualità nel trattamento del legno.

 

IMG 0033

 

I materiali e i prodotti utilizzati nel nostro lavoro sono solo di prima qualità e scelta, e i nostri operatori sono tutti specializzati attraverso corsi di perfezionamento sull'arte antica del restauro e anni di tirocinio. Il nostro lavoro consiste nel restauro di oggetti antichi, ma piu' specificatamente di mobili d'epoca, dall'acquisto e alla successiva vendita del prodotto restaurato.

 

IMG 0035

 

Non esitare a contattarci per una consulenza gratuita o vieni a trovare direttamente presso il nostro show-room di corso delle Province 165 a Catania. Ti aspettiamo

 

IMG 0039

 

IMG 0047

 

IMG 0049

 

IMG 0050

 

IMG 0051

 

IMG 0053

 

IMG 0055

 

IMG 0072

 

IMG 0073

 

IMG 0053

 

IMG 2749

 

IMG 0077

 

IMG 0076

 

 

I PROBIOTICI DELL’ARTE: SCOPERTI I BATTERI “RESTAURATORI”

 

Ci sono batteri che fanno bene alla salute. Anche a quella delle opere d’arte. Se la medicina ha trovato nel microbiota umano la frontiera del futuro, il mondo della conservazione e del restauro non è da meno e si prepara a sfruttare a proprio vantaggio la fauna invisibile che popola la superficie dei quadri.
La svolta arriva da uno studio interdisciplinare condotto dall’Università di Ferrara sul dipinto settecentesco l’Incoronazione della Vergine di Carlo Bononi, rimosso dalla Basilica di Santa Maria in Vado in seguito al sisma del 2012 e bisognoso di restauro.

Sotto osservazione batteri e funghi che colonizzano le tele antiche, nutrendosi di pigmenti come la lacca rossa e le terre rosse e gialle: “banchetti” che a lungo andare degradano il dipinto, ma che possono essere neutralizzati dall'introduzione di batteri “buoni”, i probiotici dell’arte.
A partire da un piccolo campione di tela, l’equipe guidata dalla microbiologa Elisabetta Caselli ha realizzato un vero e proprio censimento dei microrganismi presenti sui materiali pittorici e sulla tela del capolavoro di Bononi: tecniche di microscopia e colture microbiche hanno permesso di isolare i diversi ceppi di batteri, oltre che funghi appartenenti ai generi Aspergillus, Penicillium, Cladosporium e Alternaria.

Leggi tutto: compriamo mobili impero e restauriamo

Dalla collaborazione tra il Getty Research Institute di Los Angeles, l’Università la Sapienza di Roma e i Musei Vaticani nasce la collana Dentro il Palazzo,

Leggi tutto: compro arte a Catania

85325 Maestro della Cappella Bracciolini recto Accademia BASSA

 

Firenze - Erano state esportate illecitamente da un gruppo di professionisti italiani e da un antiquario londinese le due tavole tardogotiche a fondo oro rinvenute in un caveau di Chiasso, Svizzera, grazie alle indagini del Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale.
Originariamente comprese in una collezione privata fiorentina, oggi entrano a far parte delle collezioni della Galleria dell’Accademia di Firenze, una delle raccolte di fondi oro più rinomate al mondo.

Leggi tutto: restauro mobili antichi e dipinti sacri

Nei miei corsi di restauro dei mobili e antiquariato si parla spesso di storia del mobile e dell’arredo .

Leggi tutto: Modernariato a catania

Subscribe our Newsletter